Elisa Capdevila Merano

Sera, 2021
Palazzo IPES, Piazza San Vigilio 49, 39012 Merano

Una figura femminile al crepuscolo. Maestosa è la natura che la circonda, sublime nella sua concezione più romantica. Forse intimorita e allo stesso tempo attratta dalla magnificenza del paesaggio, Capdevila ritrae la figura femminile nel preciso istante in cui scruta la bellezza struggente della natura.
Attraverso un uso sapiente della luce e del colore, l’artista è in grado di cogliere il fascino ipnotico che la natura esercita sull’uomo, alla ricerca costante di una risposta, di una nuova alba, di una nuova prospettiva per il futuro.

Il quartiere di Piazza San Vigilio alle porte di Merano ha accolto con grande entusiasmo l’arrivo dell’opera. Si ringraziano il Centro Giovani Tilt, UPAD e il comitato di quartiere per il lavoro svolto nel coinvolgimento della comunità.

NOTTURNO

Siedo un po’ più in là
in disparte dalla vita
travolgere vorrei i miei sensi
e con lo spirito vagare oltre il mio sentire.
[Vividia Livieri, abitante del quartiere di Piazza San Vigilio, tratto da Reminiscenze della sera]

2 Elisa Capdevila Merano
1 Elisa Capdevila Merano
3 Elisa Capdevila Merano
4 Elisa Capdevila Merano
5 Elisa Capdevila Merano
6 Elisa Capdevila Merano
10 Elisa Capdevila Merano
8 Elisa Capdevila Merano

Scopri di più sull’artista

Sostenuto da
Partner
Sponsor

OUTBOX
39100 Bolzano
outbox.urbanart@ gmail.com
+39 347 0614004
outboxurbanart.com

YOUNG INSIDE
Via Torino, 31 / 33
39100 Bolzano
info@younginside.it
+39 0471 362892
younginside.it